Il 2019 segna un importante traguardo per la Fiat 128 che compie 50 anni. Infatti la vettura torinese fu presentata alla stampa e al pubblico alla fine di marzo del 1969. Quest’anno perciò sarà particolarmente intenso per le nostre Fiat 128 grazie alle iniziative che il club sta studiando per celebrare degnamente la ricorrenza. Intanto in edicola è apparsa già a gennaio la prima rivista specializzata che ricorda l’evento. Si tratta del mensile Retrovisore della Editoriale C&C (www.editorialecec.it) che mette in copertina un bel esemplare di berlina prima serie blu scuro e all’interno dedica il servizio principale alla 128 con ben dieci pagine ricche di informazioni e di foto. Azzeccato secondo noi l’appellativo “rock” per la berlina torinese che viene paragonata ai contemporanei Led Zeppelin, rivoluzionari nel panorama musicale come la 128 lo è stata in quello automobilistico. Non vengono dimenticate nel servizio anche le altre versioni, dalla berlina seconda e terza serie alle Rally e Special, fino alle coupé S e SL e alla 3 Porte. Così come non mancano cenni storici e curiosità, dalla nota predilezione di Enzo Ferrari per la sua 128 berlina fino alla preferenza accordata alla vettura torinese dai brigatisti rossi negli anni ’70, perché era facile da rubare e passava inosservata.

Retrovisore gennaio 2019