Il Fiat 128 Club Italia sostiene e supporta l’equipaggio del Team Cesvi, Ong con sede a Bergamo impegnata in numerosi progetti umanitari in tutto il mondo, che partecipa al Mongol Rally 2017, il più famoso e avventuroso Rally non competitivo il cui scopo principale è raccogliere fondi per beneficenza. E’ infatti con malcelato orgoglio che il Fiat 128 Club Italia, proprio attraverso il nostro sito www.fiat128.it, è stato parte determinante in causa nella scelta della vettura da utilizzare da parte di Giovanni, Giacomo ed Erik, i tre componenti del team. Il regolamento della manifestazione infatti prescrive l’utilizzo di una vettura con almeno 10 anni di vita e con al massimo una cilindrata di 1200 cc, per cui la scelta, dopo attenta lettura delle nostre pagine, si è indirizzata proprio verso una Fiat 128 berlina del 1973, subito ribattezzata “Green Mama” per via del caratteristico verde brillante. I nostri migliori auguri vanno dunque a Giovanni, Giacomo ed Erik che proprio oggi 14 luglio partiranno da Bergamo con 14.000 chilometri davanti alle ruote. Sarà possibile seguire l’avventura del team Cesvi e di Green Mama sulla pagina https://www.produzionidalbasso.com/project/mandaci-in-mongolia/, dove sarà anche possibile contribuire al raggiungimento del traguardo dei 10.000 euro da raccogliere per un progetto del Cesvi di educazione all’uso dell’acqua e di manutenzione e ripristino di strutture idriche in Tagikistan, uno dei paesi che verranno toccati durante il lungo viaggio. Le immagini del viaggio saranno aggiunte anche in un album sul nostro sito in questa pagina http://www.fiat128.it/fiat-128-al-mongol-rally/.