2 aprile – Tutto pronto per il 4. Raduno Fiat 128 sulle Strade del Prosecco

Procede a pieno regime l’organizzazione del 4. Raduno Fiat 128 sulle Strade del Prosecco, che si terrà domenica 20 maggio prossimo a Valdobbiadene. Confermata la presenza delle Fiat 128 sul circuito privato Zadraring, in località Bigolino, al mattino, dove avranno la possibilità di girare non soltanto le 128 stradali ma soprattutto quelle in configurazione da corsa. Per i partecipanti è obbligatorio l’uso del casco. Dopo questa prima fase le 128 si trasferiranno presso il ristorante “Da Brun” a Rolle di Cison di Valmarino, dove ci sarà il pranzo. Nel pomeriggio dopo un altro trasferimento attraverso gli incomparabili scenari delle colline del Prosecco i partecipanti giungeranno alla Cantina Foss Marai di Guia di Valdobbiadene, dove ci sarà il brindisi finale con i saluti e arrivederci. Di particolare interesse è quest’anno la presenza di alcuni ospiti speciali, a cominciare da Giuseppe Gallo “Girasole”, storico pilota delle 128 Trivellato all’epoca e grande amico del Fiat 128 Club Italia. Sarà poi eccezionalmente presente il designer belga Paul Breuer, autore delle linee della Fiat 128 Sport Coupé del 1971, durante il suo periodo di lavoro presso il Centro Stile Fiat, pronto a soddisfare le domande e curiosità degli appassionati e proprietari. Confermata anche la presenza della Fiat 128 “Green Mama” e del Team Cesvi che l’ha condotta, attraverso 14.000 chilometri fra deserti e steppe, da Bergamo ad Ulan Bator in Mongolia, per il Mongol Rally 2017.

7 maggio – Le Fiat 128 all’Alpe del Nevegàl 2018

Si è svolta il 5 e 6 maggio la 44° edizione della gara in salita dell’Alpe del Nevegàl, vicino a Belluno. La gara, quest’anno valida per il Campionato Italiano Velocità Montagna e anticipata di tre mesi rispetto all’abituale collocazione nel calendario, ha visto al via anche alcune Fiat 128. A cominciare dal nostro Mauro Lucchet, protagonista nella giornata di sabato della sfilata “veloce” che anticipava le due manche di prova. Nella gara vera e propria si è registrata la buona prestazione di Luca Zanella con la 128 berlina TC 1150 del secondo raggruppamento: a lui la 28esima piazza assoluta con i tempi rispettivamente di 4’02.39 e di 3’59.54 nelle due manche di gara. Presenti anche Raffaello Carpené che però non è partito alla domenica con la sua 128 coupé TC 1150 e Salvatore Fazio Tirrozzo, alla fine 33esimo con la 128 coupé TC 1300.

8 maggio – La Fiat 128 berlina in scala 1/18 di Laudoracing-Models

La mostra Legend Cars in fiera a Verona è stata l’occasione per poter vedere dal vivo i primi esemplari, ancora di pre-serie, dell’attesa Fiat 128 in scala 1/18 della Laudoracing-Models. E i “modelloni” in resina esposti non hanno tradito le attese! Linee azzeccate, proporzioni perfette e moltissimi dettagli caratterizzano i quattro modelli della berlina torinese, scelta per la presentazione con la carrozzeria a 4 porte, come del resto aveva fatto la Fiat quasi 50 anni fa per il lancio della vettura vera. Il buon Domenico Laudiero, creatore dei bellissimi modelli Laudoracing, ci ha rivelato in confidenza che questi modelli pre-serie presentano ancora un piccolo difetto, che però è già stato corretto in vista dei modelli definitivi che poi verranno commercializzati. Gli abbinamenti esterno/interno per le 128 berlina sono il giallo Positano con interni neri, il verde oliva con interni marroni, il blu scuro con interni rossi e il bianco con interni neri, una gamma di colori che, siamo sicuri, accontenterà i collezionisti più esigenti, mentre chi la vorrebbe (come la “sua”) rosso sport, blu Cannes o grigio Garda può sempre sperare in una futura serie limitata di quel colore, cosa non infrequente per i modelli Laudoracing di maggior successo. Le 128 berlina versione 1969 sono fin d’ora disponibili in preorder sul sito dell’azienda italo-francese all’indirizzo www.laudoracing-models.com/it/111-preorder

8 maggio – Raduno “Fiat 128 (is a) Legend Car” Verona Legend Cars 2018

La mostra Legend Cars alla fiera di Verona ci ha permesso di organizzare, nell’ambito dei raduni dedicati ai club e registri, il mini-raduno che abbiamo simpaticamente chiamato “Fiat 128 (is a) Legend Car”, nella giornata di domenica 6 maggio. Erano presenti sette 128 che rappresentavano la varietà della gamma 128, dalla berlina prima serie alla Rally, dalla Sport coupé alla berlina seconda serie. L’occasione è stata anche utile per stilare un primo bilancio dell’anno, a due settimane dall’importante raduno annuale di Valdobbiadene del 20 maggio.

24 maggio – Quarta edizione del Raduno Fiat 128

Si è tenuta a Valdobbiadene (TV) domenica 20 maggio la quarta edizione del Raduno Fiat 128 sulle Strade del Prosecco. Al meeting, organizzato dal Fiat 128 Club Italia, sono intervenute ben 35 vetture in rappresentanza di tutti i modelli di Fiat 128 e in allestimento sia stradale sia corsa. Al mattino le 128 si sono ritrovate al circuito privato Zadraring in località Bigolino, dove i partecipanti hanno potuto divertirsi, in tutta sicurezza, inanellando giri su giri del piccolo tracciato. Molte le regioni di appartenenza degli appassionati proprietari: Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Trentino-Alto Adige, Lombardia, Piemonte ed Emilia-Romagna. Non mancava un tocco di internazionalità con un equipaggio tedesco proveniente da Kempten in Baviera e uno croato giunto da Rjieka. Fra le 128 da corsa meritano di essere citate la Coupé 1300 SL gruppo 2 Trivellato Racing ex Dante Gargan di Roberto Panarotto, la Coupé 1100 SL gruppo 2 Team Maraga di Mauro Lucchet, la Rally gruppo 2 del noto pilota Roberto Piatto e la berlina gruppo 2 di Luca Zanella; molto interessanti anche la potentissima berlina 1600 16v, preparata gruppo E1 salita di Sante Ostuni, la Coupé SL gruppo 1 Team Ceccato di Silvio Gentilini, la Rally Hörmann gruppo 2 dell’amico Jürgen Lingg e la 128 berlina 4 porte “Green Mama” del Team Cesvi, che lo scorso anno ha preso parte al Mongol Rally, manifestazione non competitiva a scopo benefico. Al termine delle evoluzioni in pista gli appassionati si sono trasferiti, attraverso un itinerario che si snodava fra le verdeggianti colline del Prosecco e che offriva magnifici scorci, fino al ristorante “Da Brun” a Cison di Valmarino. Il pranzo è stato allietato da alcuni intermezzi durante i quali sono intervenuti gli ospiti invitati dal Fiat 128 Club Italia: il designer belga, ma da decenni residente in Italia, Paul Breuer, autore delle linee della carrozzeria della Fiat 128 Coupé nel 1971 durante il suo periodo di lavoro presso il Centro Stile Fiat a Torino; i piloti storici delle 128 del Team Trivellato “Girasole”, al secolo Giuseppe Gallo, vice-campione italiano di gruppo 2 nel 1972 e “Willer”, alias Germano Prenol; l’equipaggio del Team Cesvi, Moto, Mato e Muto, che ha intrattenuto i presenti con incredibili e rocamboleschi racconti sulla loro avventura, lunga 14.000 chilometri, del Mongol Rally 2017. Dopo il pranzo i partecipanti si sono recati alla Cantina Foss Marai di Guia, dove ospiti della famiglia Biasiotto hanno potuto ammirare l’ennesima Fiat 128, ovvero la Coupé 1300 S Trivellato ex Walter Donà, oggi di proprietà di Andrea Biasiotto, e soprattutto brindare con il Prosecco Foss Marai e gli altri vini prodotti dall’azienda vinicola. Fra un brindisi e l’altro i partecipanti si sono dati l’arrivederci, entusiasti della giornata passata in compagnia e fra moltissime belle Fiat 128. Le foto del Raduno si trovano nelle fotogallerie raduni.

19 giugno – Le Fiat 128 protagoniste alla Salita dello Spino

Pieve S. Stefano, provincia di Arezzo, si è svolta lo scorso weekend del 16 e 17 giugno la corsa in salita dello Spino, valida come quarta prova del Campionato Italiano Velocità Montagna Auto Storiche. Il Fiat 128 Club Italia quest’anno ha deciso di non mancare all’appuntamento cimentandosi, “piloti per un giorno”, nella sfilata che precedeva, a percorso già chiuso e in sicurezza, la gara vera e propria. Al sabato sono saliti Mauro Lucchet con Matteo Mantoan, Francesco Panarotto e il nostro socio senese Marco Monciatti, tutti con le 128 coupé. Alla domenica oltre a Mauro e Francesco è salito sul percorso l’amico fiorentino Jody Pacini con la sua splendida 128 berlina Scotti gruppo 2 ad iniezione. Nella gara “vera” a tenere alti i colori del club ci ha pensato Salvatore Fazio Tirrozzo con la 128 coupé 1300 gruppo 2, 74esimo assoluto al traguardo, ma vogliamo segnalare anche la prestazione della “lady” Sara Fiorini al volante di una 128 coupé 1300 turismo di serie. Un ringraziamento infine agli amici organizzatori della Pro-Spino e in particolare a Lorenzo Tizzi Corazzini, anch’egli nostro socio con la sua bellissima 128 coupé SL verde. Qui il video della salita di domenica di Mauro e Matteo con la 128 gruppo 2. Nel frattempo un gruppo di soci piemontesi e lombardi, Doriano Cottarelli, Martino Mauro, Maurizio Mamone e Giovanni Messa ha dato vita al settore nord-ovest del Fiat 128 Club Italia con lo scopo di supportare le iniziative del club e di condividere la passione per la Fiat 128.